Attuazione PNRR: a che punto siamo

L’Osservatorio per il PNRR e il Giubileo  si pone l’obiettivo di analizzare e mappare le risorse PNRR assegnate al territorio di Roma e della sua area metropolitana per la realizzazione di opere e infrastrutture, con l’obiettivo di avere una fotografia costantemente aggiornata degli interventi che dovranno essere realizzati sul territorio entro il 2026. L’ attività è svolta in collaborazione con l’Osservatorio per il Recovery plan – OReP, iniziativa congiunta della Fondazione Promo PA  e dell’Università di Roma Tor Vergata.

L’attività di monitoraggio viene svolta ogni quadrimestre a partire dai dati presenti nei data base ufficiali di Italia Domani (PNRR-Universo progetti Regis), ANAC (banca dati Simog) e RGS (banca dati OpenBDAP). Precisiamo che tali  dati potrebbero essere parziali e potenzialmente sottostimati a causa dei problemi di interoperabilità delle banche dati, del limitato accesso alla piattaforma Regis e della mancata trasmissione delle informazioni da parte delle stazioni appaltanti.

I dati presentati sono aggiornati a dicembre 2023 e si riferiscono al territorio di Roma e della sua città metropolitana. Il monitoraggio riguarda ESCLUSIVAMENTE il settore delle opere e dei lavori e non comprende i progetti relativi a beni e servizi.  

1.907 progetti di opere e lavori per un importo di 3,4 mld €

4.381 procedure di gara partite per un importo di 2,5 mld €

I singoli progetti del PNRR sono attuati attraverso una o più gareI 1.907 progetti e 5,5 mld di investimenti totali previsti (risorse assegnate) hanno fino ad oggi generato 4.308 gare per circa 2,5 mld di euro.

Sono partite gare per il 73,5% delle risorse assegnate

Roma Capitale

114 gare partite

30% delle risorse messe a terra

Città metropolitana di Roma Capitale  

523 gare partite

44% delle risorse messe a terra

Altri soggetti
pubblici e privati 

1.307 gare partite

93% delle risorse messe a terra

Altri Comuni

2.437 gare partite

75% delle risorse messe a terra

Fonte: elaborazioni OReP su dati Italia Domani, ANAC e BDAP 

L’analisi di dettaglio dello stato di avanzamento dei progetti evidenzia che oltre il 50% dei progetti sono nella fase di affidamento delle gare o di aggiudicazione, il 22% delle procedure risulta in esecuzione e l’11% sono i lavori conclusi.

Figura 1 – Stato di avanzamento fisico dei lavori PNRR, Roma e territorio della città metropolitana, dicembre 2023

Fonte: elaborazioni OReP su dati Italia Domani, ANAC e BDAP 

La Missione 1 è quella dove prevalgono ancora le progettazioni mentre nelle altre missioni i lavori sono ormai in fase di  affidamento o esecuzione. Il 38% dei cantieri sono nella Missione 2 dove sono inclusi anche gli interventi del superbonus 110%. 

Figura 2 – I numero dei cantieri aperti per missione, Roma e territorio della città metropolitana di Roma, dicembre 2023

Fonte: elaborazioni OReP su dati Italia Domani, ANAC e BDAP 

Tabella 1 – Le prime 10 gare più rilevanti per importo, Roma e territorio della città metropolitana di Roma, dicembre 2023

STAZIONE APPALTANTE OGGETTO IMPORTO 
Acea Ato 2 S.P.A. Nuovo Acquedotto Marcio 182.809.000 € 
Invitalia Linea Tranviaria Termini-Vaticano-Aurelio 146.848.363 € 
Autorita’ Sistema Portuale Del Mar Tirreno Centro- Settentrionale Prolungamento Banchina N13 – 2^ Lotto 100.683.365 € 
Acea Ato 2 S.P.A. Adduttrice Ottavia-Trionfale  94.330.000 € 
Acea Ato 2 S.P.A. Condotta Monte Castellone – Colle S.Angelo  65.463.000 € 
RFI Spa Progettazione esecutiva e lavori per il raddoppio ferroviario tra Lunghezza e Guidonia (Tratta Roma Pescara)61.379.128 €  
Acea Ato 2 Spa Raddoppio VIII Sifone -Tratto Casa Valeria – Uscita Galleria Ripoli  59.840.000 €  
Roma Capitale Piano Integrato Tor Bella Monaca – Tor Vergata – Riqualificazione ed efficientamento energetico del Comparto R537.757.174 €  
RFI Spa Stazione di Guidonia 31.518.867 €  
Cinecitta’ Spa Affidamento dei lavori di progettazione esecutiva e lavori di costruzione di due Teatri di Posa e relative opere esterne nell’ambito di Cinecittà 29.357.750 €  
Fonte: elaborazioni OReP su dati Italia Domani, ANAC e BDAP