Attuazione Giubileo: a che punto siamo

LOsservatorio per il PNRR e il Giubileo  Opgr –  si pone l’obiettivo di analizzare e mappare, oltre alle risorse PNRR,  anche i fondi del Giubileo assegnati al territorio di Roma e della sua area metropolitana per la realizzazione di opere e infrastrutture, con l’obiettivo di avere una fotografia costantemente aggiornata degli interventi che dovranno essere realizzati sul territorio entro il 2025. L’attività è svolta in collaborazione con l’Osservatorio per il Recovery plan – OReP, iniziativa congiunta della Fondazione Promo PA  e dell’Università di Roma Tor Vergata.

L’attività di monitoraggio viene svolta ogni quadrimestre a partire dai dati presenti nei data base ufficiali di Italia Domani, per quanto concerne gli interventi del Giubileo finanziati con le risorse PNRR (in particolare il programma Roma Caput Mundi) e  negli elenchi degli interventi Giubilari previsti dal Dpcm dell’8 giugno 2023. Precisiamo che i dati relativi al monitoraggio dell’investimento Roma Caput  potrebbero essere parziali e potenzialmente sottostimati a causa dei problemi di interoperabilità delle banche dati, del limitato accesso alla piattaforma Regis e della mancata trasmissione delle informazioni da parte delle stazioni appaltanti.

I dati presentati sono aggiornati a dicembre 2023 e si riferiscono al territorio di Roma  e del Lazio, poiché sono 35 nel complesso i Comuni della regione coinvolti nel Piano Giubileo, all’interno delle  province di Roma, Frosinone e Viterbo. Il monitoraggio riguarda ESCLUSIVAMENTE il settore delle opere e dei lavori e non comprende i progetti relativi a beni e servizi.  

Per quanto riguarda i 518 progetti del Giubileo, risultano avviate 348 procedure per un importo di 1,6 miliardi, quasi il 50% della spesa totale.

518 progetti complessivi finanziati per opere e lavori giubilari per un importo di 3,3 mld. € (risorse assegnate)

348 procedure di gara avviate a dicembre 2023 per opere e lavori giubilari per un importo di 1,6 mld €

I singoli progetti del Giubileo sono attuati attraverso una o più gare. I 518 progetti e 3,3 mld di investimenti totali hanno fino ad oggi generato 348 gare per circa 1,6 mld di euro.

Sono partite gare per il 48,4% delle risorse assegnate

Di seguito se riportano le gare per i principali soggetti attuatori, le gare che risultano partite (CIG richiesti su Banca Dati SIMOG) e la percentuale di “risorse messe a terra” (valore dei CIG diviso valore complessivo delle risorse assegnate)

Soprintendenze e soggetti privati

261 gare partite

71% delle risorse messe a terra

Società Giubileo 2025 

10 gare partite

14% delle risorse messe a terra

Altri Comuni

15 gare partite

1% delle risorse messe a terra

Roma Capitale

62 gare partite

43% delle risorse messe a terra

ANAS

238 gare partite

3% delle risorse messe a terra

Fonte: elaborazioni OReP su dati Italia Domani, ANAC e BDAP 

Particolarmente rilevanti le gare ANAS che fanno riferimento a 4 progetti strategici del Giubileo:

  • Manutenzione straordinaria delle principali infrastrutture stradali denominate “vie Consolari
  • Riqualificazione urbana di piazza dei Cinquecento e delle aree adiacenti
  • Riqualificazione illuminazione svincoli GRA
  • Ponte dell’Industria

Oltre il 50% degli interventi giubilari che risultano partiti riguardano il programma Roma Caput Mundi,  che riguarda principalmente il patrimonio culturale della città, il 21% sono interventi di riqualificazione e ristrutturazione, il 13% riguarda invece opere di mobilità  

Figura 1 – Distribuzione percentuale delle gare partite per ambito di intervento, Roma e Lazio

Se guardiamo allo stato di avanzamento delle opere,  il 70% degli interventi risulta  ancora in fase di progettazione, il 11,6% prevede  procedure di gara in affidamento o nella fase di aggiudicazione. Circa el 18% dei lavori risultano in fase di esecuzione di cui 9 sono identificati come “Essenziali” (ad esempio Realizzazione caserma dell’Arma dei Carabinieri a Fonte Nuova e la Riqualificazione della stazione di Torricola Pedonalizzazione via Appia Antica) e 22 come “Essenziali e indifferibili” (ad esempio Riqualificazione urbana di piazza dei Cinquecento e delle aree adiacenti e il Ponte dell’Industria)

In quanto ai lavori conclusi, fino a dicembre 2023 si registra 1 lavoro concluso per 143mln di euro di cui 10 mln sono risorse Giubileo, per la realizzazione della fermata ferroviaria Pigneto e collegamento stazione metropolitana linea C

Figura 2 – Stato di avanzamento fisico dei lavori (valori percentuali sul totale dei progetti, dicembre 2023)

Roma e Lazio

Tabella 1. Alcuni esempi di cantieri aperti per il Giubileo

ProgettoImporto
EX ANTIQUARIUM COMUNALE – CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE RISANAMENTO E RESTAURO CONSERVATIVO VIALE DI PARCO DEL CELIO  10.000.000 €
SOTTOVIA PIAZA PIA70.000.000 €  
PONTE DELL’INDUSTRIA 7.850.000 € 
REALIZZAZIONE CASERMA DELL’ARMA DEI CARABINIERI A FONTE NUOVA 4.260.000 € 
REALIZZAZIONE FERMATA FERROVIARIA PIGNETO E COLLEGAMENTO STAZIONE  METROPOLITANA LINEA C 143.000.000 € 
RIQUALIFICAZIONE URBANA DI PIAZZA DEI CINQUECENTO E DELLE AREE ADIACENTI30.000.000 € 
Fonte: elaborazioni OReP su dati Italia Domani, ANAC e BDAP 

Tabella 2 – Le prime 5 procedure di gara del Giubileo per importo, dicembre 2023  

STAZIONE APPALTANTE OGGETTO IMPORTO 
Roma Capitale Realizzazione, gestione, conduzione e manutenzione di infrastrutture di connettività abilitanti il 5g e il wi-fi nel territorio comunale di Roma capitale – progetto #Roma5g”         505.759.000,00 €  
Giubileo 2025 Spa Fornitura con servizio di full service manutentivo di 244 autobus di lunghezza 12 metri, classe i, con motorizzazione a metano (cng)         181.306.930,00 €  
Azienda per la mobilità di Roma capitale società per azioni Riorganizzazione, riqualificazione e digitalizzazione e gestione delle attrezzature di fermata autobus di Roma          171.690.583,00 €  
Invitalia Ordinanza di approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica e del quadro economico della linea tranviaria Termini-Vaticano-Aurelio — Roma         146.848.363,83 €  
RFI – Spa Interventi di riqualificazione Pigneto         140.077.372,69 €  
Fonte: elaborazioni OReP su dati Italia Domani, ANAC e BDAP